Martedì 23 maggio è stato il giorno dell’inaugurazione di questa nuova fase della vita di Palazzo Magnani situato in Via Zamboni 5.

Ai saluti dei Presidenti della Fondazione del Monte e di UniCredit, seguita la presentazione del percorso e la visita guidata al Salone dei Carracci a cura di Marco Riccòmini. Una spettacolare proiezione di Video Mapping sulla facciata del Palazzo Magnani ha chiuso la serata offrendo all’esterno la visione del capolavoro dei Carracci. La proiezione sarà ripetuta mercoledì 24 maggio a partire dalle ore 21.30.

Un nuovo percorso espositivo, un’ampia apertura al pubblico, tirocini formativi per studenti dell’Università e dell’Accademia di Bologna, un concorso di idee aperto ai giovani per la creazione di progetti innovativi per promuovere e valorizzare le opere d’arte di Palazzo Magnani anche attraverso nuovi strumenti di marketing culturale e le più recenti tecnologie. Si raccolgono i primi concreti risultati dell’accordo di collaborazione stretto nel 2016 tra la Fondazione del Monte e UniCredit per la valorizzazione della Quadreria di Palazzo Magnani. Un’intesa volta a confermare il forte impegno di Banca e Fondazione in campo culturale, nel segno dell’arte e del riconoscimento del patrimonio della città di Bologna. Si inizia con un rinnovato percorso espositivo che mostra le opere più importanti della Quadreria, dal Cinquecento al Settecento, attorno allo straordinario fregio dei Carracci. Quest’ultimo allestimento è stato curato da Marco Riccòmini, art advisor ed esperto di arte antica che seguirà i progetti artistici della Quadreria per la parte antica. Il fulcro narrativo del nuovo percorso è il riferimento alle opere dei maestri bolognesi Annibale, Agostino e Ludovico Carracci, come le Storie della fondazione di Roma che troneggiano nello splendido salone a loro intitolato al primo piano di Palazzo Magnani.

L’apertura al pubblico

Prima visitabile solo su prenotazione, grazie alla sinergia tra Fondazione del Monte e UniCredit, la Quadreria apre adesso al pubblico ogni mercoledì e il secondo sabato del mese

 

 

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter per info su Eventi, Festival e Spettacoli?

 
Back to Top