VIAGGI DEL PENSIERO AFFABULANTE


con Marco Baliani

 

Questo titolo è un contenitore di narrazioni tematiche diverse, ove solo l’andamento è identico e

consiste in una sorta di collana di racconti composti da ricordi personali, esperienze vissute, frammenti

di letture, digressioni, storie, intuizioni, poesie. L’idea nasce da un testo di Ernst Bloch titolato

“spuren”, Tracce, ove si avanza la feconda ipotesi che si possa ragionare.

Qui di seguito indico le diverse narrazioni, col titolo della singola performance affabulatoria

e una breve presentazione

 

Dentro un gatto ci sono tante storie: sul leggere, i libri fondanti della mia vita

Ho cavalcato in groppa ad una sedia: sull’arte del narrare e sulla funzione sociale del racconto

Ama il prossimo tuo: sul tema del prossimo e dello sguardo verso l’altro

Una notte nel bosco degli spiriti: ispirato al libro di Amos Tutuola “la mia vita nel

bosco degli spiriti”

Di altri stranieri: sull’opera di Albert Camus

Corpo eretico: sull'opera di Pasolini

Vuoi ricevere la nostra Newsletter per info su Eventi, Festival e Spettacoli?

 
Back to Top