CADUTO FUORI DAL TEMPO


Drammaturgia, regia e interpretazione

di Elena Bucci e Marco Sgrosso

Dal romanzo di David Grossman

produzione Centro Teatrale Bresciano
e ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione
progetto a cura di Mismaonda
collaborazione artistica Le belle bandiere

 

Elena Bucci e Marco Sgrosso si confrontano con uno tra i maggiori scrittori della nostra epoca, David Grossman, rileggendo per il teatro una delle sue opere più ardue, Caduto fuori dal tempo, racconto della drammatica perdita di un figlio e del dolore di chi resta.

Caduto fuori dal tempo è un testo che porta in sé un’intima e possente rivoluzione: in un’epoca dove le culture dominanti tollerano con fastidio il lutto - dove si vive come se si fosse eterni, quasi infantili deità - Grossman si avventura con coraggio nel difficile viaggio dentro la morte e lo traduce in parole che riconosciamo autentiche e nostre.


Questo testo poetico è un viaggio negli abissi che ci ricorda la funzione antica e profonda delle arti e l’importanza dei riti collettivi per la condivisone dei misteri del nostro passaggio nel mondo. Riscopriamo come letteratura e teatro possano metterci in comunicazione con gli avi e con coloro che non conosceremo. Percepiamo il coro di un’umanità che ha sempre cercato di trasformare in mito il racconto della morte e di fare del dolore di ognuno il dolore di tutti.

Debutto: 26 gennaio 2021, Teatro Sociale di Brescia
Disponibilità: febbraio - aprile 2021

Vuoi ricevere la nostra Newsletter per info su Eventi, Festival e Spettacoli?

 
Back to Top