Sosia&Pistoia/Mismaonda: Circolare Stagione Invernale 2018/19

 

facebook   youtube   vimeo   instagram   twitter   linkedin   weblink   forward email

 

 
newsletters
mismaonda_top

 

LE NOSTRE PROPOSTE PER LA STAGIONE 2018/19

 

Pueblo
PUEBLO
SCRITTO E DIRETTO DA
ASCANIO CELESTINI
CON  ASCANIO CELESTINI
GIANLUCA CASADEI
 
“Questa è la storia di una barbona che non chiede l’elemosina e di uno zingaro di otto anni, della barista che guadagna con le slot machine, di un facchino africano e di un paio di padri di cui non conosco il nome. La storia dignitosa dei centomila africani morti nel fondo del mare. Questa è la storia di una giovane donna che fa la cassiera al supermercato e delle persone che incontra. Questa è la storia di un giorno di pioggia”.
Pueblo è la seconda parte della trilogia iniziata con lo spettacolo "Laika" e che si concluderà nel 2019. Il paesaggio urbano e umano è lo stesso: personaggi umili di cui Ascanio Celestini racconta l'umanità, il mondo magico che hanno nella testa che li rende belli e che può aiutarli a non farli scomparire.

(leggi di più)

 

 

 

Pueblo
LAIKA
SCRITTO E DIRETTO DA
ASCANIO CELESTINI
CON  ASCANIO CELESTINI
GIANLUCA CASADEI
 
Ascanio Celestini porta in scena, in maniera grottesca e ironica, un Gesù improbabile che dice di essere stato mandato molte volte nel mondo e che si confronta coi propri dubbi e le proprie paure. Ma questa volta Cristo non si è incarnato per redimere l’umanità, ma solo per osservarla.
Laika è la prima parte della trilogia che si concluderà nel 2019. Il paesaggio urbano e umano è lo stesso: personaggi che vivono ai margini della narrazione alla quale siamo abituati. Personaggi che non hanno alcun potere e spesso stentano a sopravvivere, ma si aspettano continuamente che il mondo mostri loro qualcosa di prodigioso.

(leggi di più)

 

 

 

Traviata
TRAVIATA
l'intelligenza del cuore
DI LELLA COSTA  E 
GABRIELE VACIS  
REGIA DI GABRIELE VACIS
 
Lella Costa torna a confrontarsi con l’opera teatrale-musicale, scritta con Gabriele Vacis, che rende omaggio a tutte le “traviate” del mondo. E lo fa non solo attualizzando un tema che continua ad essere centrale nella sua poetica, l'intelligenza del cuore, ma rivedendo insieme a Gabriele Vacis la messinscena.
Sul palco infatti, denudato da orpelli scenografici, un pianoforte accompagna le arie della Traviata cantate da un tenore e un soprano, consentendo a Lella Costa di intessere un dialogo impossibile con Violetta e Alfredo, mescolando con abilità e umorismo il celebre romanzo di Alexandre Dumas, il libretto di Piave e le musiche di Verdi, recitando tutte le parti della storia e non solo..

(leggi di più)

 

 

 

A Night in Kinshasa
A NIGHT IN
KINSHASA

DI FEDERICO BUFFA MARIA ELISABETTA MARELLI
CON FEDERICO BUFFA
ALESSANDRO NIDI
SEBASTIANO NIDI
 REGIA DI MARIA ELISABETTA MARELLI
 
I got no quarrel against them Viet Cong. Non ho niente contro i Viet Cong. Sette parole che costarono al più grande pugile di tutti i tempi il titolo di campione del mondo, senza mai essere stato sconfitto. Dieci anni più tardi, nella notte più incredibile della storia dello sport, nel più improbabile degli scenari, la corona mondiale torna sulla testa di Muhammad Ali.
Una straordinaria prova di narrazione del giornalista sportivo Federico Buffa, un racconto sincopato, tenuto “sulle corde” da una serrata partitura musicale scritta ed eseguita al pianoforte da Alessandro Nidi e ritmata dalle percussioni di Sebastiano Nidi, all'interno della cornice visionaria della regista Maria Elisabetta Marelli.

(leggi di più)

 

 

 

Quasi Grazia
QUASI GRAZIA
DI MARCELLO FOIS
CON MICHELA MURGIA
REGIA DI VERONICA CRUCIANI
 
La scrittrice sarda, premio Nobel, Grazia Deledda torna a vivere in scena con lo spettacolo di Marcello Fois, Quasi Grazia, un vero e proprio romanzo in forma di teatro interpretato da un’altra scrittrice, Michela Murgia. Una narrazione agita direttamente dai personaggi, in cui ogni capitolo corrisponde a un atto della pièce. Una scrittura creativa e scenica che ci permettesse di indagare i diversi piani del rapporto tra realtà e atto creativo, tra realtà e arte. Questa invenzione scenica, alternandosi alla realtà raccontata dal testo, rievoca i personaggi dei racconti di Grazia Deledda, tirando in campo tutto il suo immaginario e la sua visionarietà. Portando una ventata di magia e di letteratura viva sulla scena.
(leggi di più)

 

 

 

Serendipity
SERENDIPITY
CON SERENA DANDINI  E GERMANA PASQUERO
SCRITTO E DIRETTO DA SERENA DANDINI
 
Serena Dandini approda a teatro con un'opera buffa che mescola il reading alla musica, “disturbata” dagli interventi comici di Germana Pasquero. Tutto ha inizio da una semplice domanda di pensione che la protagonista ingenuamente pensa di poter ottenere dopo anni di onorata carriera. Ma l’insano desiderio si scontra con l’implacabile Legge Fornero che ha già rigettato milioni di inconsapevoli italiani. A negarglielo in scena è la Fornero in persona o meglio la sua migliore incarnazione, Germana Pasquero, che con il cinismo lacrimoso ormai noto toglie ogni speranza alla malcapitata.
(leggi di più)

 

 

 

Questioni di Cuore
QUESTIONI DI CUORE
DI NATALIA ASPESI
CON LELLA COSTA
 
Le lettere del cuore di Natalia Aspesi sul Venerdì di Repubblica diventano uno spettacolo. Un viaggio attraverso la vita sentimentale e sessuale degli italiani nel corso degli ultimi trent'anni.
Tutti hanno imbracciato la penna (più recentemente la tastiera del pc) per scrivere a Natalia Aspesi chiedendo un consiglio, un parere. E le risposte, comprensive, argute, feroci, spesso sono più gustose delle domande.

(leggi di più)

 

 

 

Pamela Villoresi
RECITALS
CON PAMELA VILLORESI
 
Alcuni dei più emozionanti Recital della pluripremiata attrice ed interprete.
In tutti la musica eseguita dal vivo si armonizza perfettamente con i registri interpretativi di Pamela Villoresi.
  • LA CHIAMA DELLE DONNE
 
  • LA PALOMA
 
  • IL SALOTTO PARIGINO DI ROSSINI
 
  • LA MUSICA DELL'ANIMA (ritratto di Eleonora Duse tra le note della sua epoca)

 

 

 

La Divina Commediola
LA DIVINA COMMEDIOLA
CON GIOBBE COVATTA
 
Tanti illustri personaggi hanno letto e commentato la Divina Commedia del grande Dante Alighieri. Giobbe Covatta ha recentemente reperito in una discarica il manoscritto di una versione “apocrifa” della Commedia scritta da tal Ciro Alighieri. Purtroppo è stato reperito solo l'inferno e non in versione completa. Dopo un attento lavoro di ripristino si può finalmente leggere questo lavoro dimenticato che ha senz'altro affinità ma anche macroscopiche differenze con l'opera dantesca. Giobbe Covatta ci presenta la sua personale versione della Divina Commedia totalmente dedicata ai diritti dei minori.
(leggi di più)

 

 

 

L'Evoluzione Arranca
L'EVOLUZIONE ARRANCA
CON GIOBBE COVATTA
 MARIO TOZZI
 
Sapiens è l'aggettivo che distingue l'uomo dall'animale. L'uomo sa, capisce, discerne, agisce con consapevolezza e non solo per istinto. E allora perché non preserva il suo habitat? Perché assume comportamenti autodistruttivi per la specie? Perché si è fatto un'idea di felicità inscindibile dal possesso esclusivo pur facendo parte di una collettività?
Parte da questa riflessione lo strano incontro tra un uomo di spettacolo impegnato nella divulgazione dei problemi ambientali e un geologo divulgatore per mestiere, prestato allo spettacolo.

(leggi di più)

 

 

 

Dario Vergassola
SPARLA CON ME
CON DARIO VERGASSOLA
 
Prende spunto dai successi televisivi Dario Vergassola nel dare titolo al suo recital dove presenta al pubblico i momenti più esilaranti dei suoi tanti incontri nel salotto di Serena Dandini, mentre ripercorre a ritroso la strada segnata dal calore degli amici del bar, la non semplice relazione familiare con l’impertinente suocera, la movida davanti all’unico bancomat di La Spezia, i suoi ricordi di bambino quando sognava di poter divenire un moderno Robin Hood, di quando gli fu regalato il vestito da Zorro in occasione del suo ventiseiesimo compleanno. Ma più di tutto viene messo in scena l’esilarante sconcerto di chi si rende conto che solo una risata potrà seppellire la vacuità, il silicone e il sorriso a trentadue denti.
(leggi di più)

 

 

 

David Riondino
TRIGLIE,
PRINCIPESSE,
TRONISTI E ALPINI

DI E CON
DAVID RIONDINO
 
Un diario in musica, che fotografa questi primi anni del millennio, nei suoi passaggi più evidenti: diciamo dal Pianto della Fornero (come non farci su un poemetto?) alla enigmatica ascesa di Renzi (che scopriamo essere un Acrostico, ossia un cognome di cinque lettere ognuna delle quali è l’iniziale di una parole, ed ecco spiegato il mistero e chi più ne sa più ne metta). Questi anni di crisi, insomma, raccontati a partire dalle canzoni e dalle storie che ho scritto in occasioni molto diverse, per radio, teatro, giornali più o meno satirici, televisione.
(leggi di più)

 

 

 

Autobiografia di un picchiatore fascista
AUTOBIOGRAFIA
DI UN PICCHIATORE
FASCISTA

DI E CON
MARCO BRINZI
 
Ideato e interpretato dall’attore Marco Brinzi ispirandosi al libro omonimo di Giulio Salierno, edito da Minimum Fax, Autobiografia di un picchiatore fascista ripercorre la biografia di un fascista per capire cosa possa muovere oggi le persone, soprattutto quelle più giovani, ad avvicinarsi, a giustificare e a riproporre un’ideologia tanto superata e sconfitta dalla storia, violenta e antidemocratica. La recitazione diventa quindi per Brinzi lo strumento elettivo attraverso cui rivendicare l’impegno e rimarcare i principi su cui nasce l’Italia contemporanea, antifascista, repubblicana e democratica, e il mezzo più immediato per compiere quell’esercizio quotidiano chiamato memoria.
(leggi di più)

 

 

 

Santa Rita and the Spiders from Mars
SANTA RITA
AND THE
SPIDERS FROM MARS

CON E A CURA DI
MARCO CAVALCOLI
 
Santa Rita and the Spiders from Mars – reading tra David Bowie e Paolo Poli, con e a cura di Marco Cavalcoli, vede questo attore multiplo alle prese - quasi in un'ipotetica sede radiofonica - con le partiture verbali di due artisti inclini perfettamente, nelle loro rispettive ribalte del teatro e della musica, all'alterazione della propria silhouette, allo sconfinamento di sembianze, alle allusioni maschili - femminili.
(leggi di più)

 

 

 

Mismaonda srl Bologna

40123 Bologna - Via Saragozza, 26
Tel.: +39.051.343830 Fax:+39.051.345700
www.mismaonda.eu
 
Mariangela Pitturru, progetto e direzione generale
Gianluca Russino, booking teatro e produzione
Laura Montagna, booking teatro
Fabrizio Riva, booking eventi
Olga Merlin, produzione eventi
Martina Malaisi, produzione teatro
Valentina Nannetti, segreteria organizzativa

IL NOSTRO SITO | GLI SPETTACOLI | CONTATTI

© 2018 Mismaonda srl, Gruppo Sosia&Pistoia
CF e PI: IT02894611207

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter per info su Eventi, Festival e Spettacoli?

 
Back to Top