La sera del 13 gennaio 2012 la Concordia, nave della compagnia Costa Crociere si incaglia su uno scoglio dell’Isola del Giglio a 500 metri dal porto, le vittime saranno 32.

Il mondo arriva addosso ad un’isola che si trova lì, immobile da millenni in mezzo al Mediterraneo. Gli 800 abitanti di quell’isola accoglieranno, scalderanno, e nutriranno i superstiti e quell’evento cambierà per sempre le loro vite. 

Questa serie racconta le loro storie. Matteo Caccia è stato sull’isola e la racconta come un grande laboratorio, in cui ognuno di noi attraverso le storie dei suoi abitanti può provare a capire come reagisce l’essere umano quando un imprevisto enorme e incredibile si presenta nelle nostre vite: sotto forma di un lutto, di una malattia, dell’amore che arriva o che se ne va, di una nave che si schianta sui tuoi scogli o di una pandemia che irrompe nella vita di un pianeta intero.

Il sindaco e l’albergatore, il parroco e l’ex guardiano del faro, la signora che apre casa sua, e la suora che apre l’asilo, il vicesindaco eroe e il direttore del giornale locale queste e molte altre voci per comporre il racconto collettivo di un’isola che si è sempre lasciata raccontare e per una volta prende la parola per raccontarsi.

Lista degli episodi numerata:

  1. Come un ragazzo che gioca sulla neve;
  2. Mi hanno portato Gesù Bambino;
  3. Una nuova consapevolezza;
  4. Per la seconda volta la storia passava dal Giglio;
  5. Era sempre estate; 
  6. Fino in Russia; 
  7. Mi sono messo ad aspettare; 
  8. Tornare alla vita di prima; 
  9. Attaccato allo scoglio come le patelle; 
  10. Tranquilli in mezzo al mare.

Credits
Condotto da: Matteo Caccia
Testi di: Matteo Caccia
Scritto con: Anita Panizza
Musiche originali: Luca Micheli
Regia e sound design: Luca Micheli
Produzione: Audible
Produzione esecutiva: Mismaonda    

Vuoi ricevere la nostra Newsletter per info su Eventi, Festival e Spettacoli?

 
Back to Top